Ricetta Crepes Ricotta Spinaci

Le crepes sono la soluzione perfetta per svariare dai soliti pasti che si preparano giornalmente. Tutto sommato è un piatto facile da realizzare, con un costo relativamente basso e un tempo di preparazione ridotto, insomma, perché non cucinarle almeno una volta a settimana? Anche perché puoi cambiare il gusto decidendo di volta in volta la farcitura in base ai tuoi gusti personali e alla disponibilità che il frigo offre. 
Essendo un casaro per me è facile reperire certi ingredienti piuttosto che altri, infatti, la mia versione preferita di questo piatto sono le crepes con ricotta e spinaci.

SPESA (per 10 crepes dal diametro più o meno di 15/20cm)
-400g di Ricotta Vaccina
-500g di Spinaci
-4 Uova
-250g di Farina
-½ litro di Latte
-Burro (per non far attaccare l’impasto alla padella)
-100g Parmigiano Reggiano
-sale e pepe

PREPARAZIONE
Iniziamo la preparazione partendo dalla realizzazione dell’impasto.

Passaggio 1 
Rompete le uova in una ciotola alta, successivamente aggiungete piano piano il latte tenendo il tutto mescolato con una forchetta per amalgamare i due ingredienti.

Passaggio 2
Prendete un colino, posizionatelo sulla ciotola e setacciate la farina nella ciotola. Mescolate il tutto (preferibilmente con una frusta) affinchè il composto assorbi tutta quanta la farina e vi faccia ottenere un impasto omogeneo, senza grumi.

Passaggio 3 
Coprite la bacinella con la carta trasparente e lasciate riposare in frigo per almeno 30 minuti.
Il vostro impasto è quasi pronto! Mentre il tutto riposa in frigorifero possiamo passare alla preparazione del ripieno

Passaggio 4
Fate bollire una pentola con poca acqua, salate l’acqua, sciacquate gli spinaci e lessateli nell’acqua bollente. Una volta cotti, scolateli, fateli intiepidire e subito dopo tritateli con un coltello affilato.

Passaggio 5 
A questo punto mettete gli spinaci tritati in una bacinella, aggiungeteci la ricotta e 200gr di Parmigiano, mescolate bene fino a quando gli ingredienti non saranno ben amalgamati.
Aggiungete sale e pepe in base ai vostri gusti personali e mescolate ancora. 
Ora anche la farcitura è pronta, non resta che cuocere il tutto!

Passaggio 6
Tirate via dal frigo l’impasto, togliete la pellicola trasparente e mescolate per farlo rinvenire.

Passaggio 7
Prendete una crepiera, ungetela con il burro e mettetela sul fuoco (medio-basso). Se non disponete della crepiera va bene anche una padella antiaderente dal diametro non troppo grosso (il diametro delle crepes equivarrà al diametro che ha la pentola).

Passaggio 8
Una volta che la padella sarà arrivata a temperatura versateci un mestolo di impasto (sufficiente affinchè la superficie della padella sia completamente ricoperta), immediatamente con l’aiuto di uno stendi pastella, o in mancanza basterà ruotare la padella, fate in modo che l’impasto sia versato uniformemente su tutta la superficie della padella.
Dopo circa 1 minuto/1 minuto e mezzo, con l’aiuto di una paletta, girate la crepes stando attenti a non romperla. Dopo averla cotta per un altro minuto/minuto e mezzo anche dall’altro lato trasferitela su un piatto. Ripetete questo procedimento fino a quando non finite l’impasto.

Passaggio 9
Ora potete provvedere a farcire ogni crepes spalmando il tutto con un coltello, facendo attenzione a non rompere l’impasto.

Passaggio 10
Impiattate e mangiate!

CONSIGLI UTILI DA TENERE IN CONSIDERAZIONE PER LA PREPARAZIONE:

-Nel passaggio 8 impilate le varie porzioni di crepes così che possano mantenere il calore e la morbidezza.
-Se avete abbondanza negli ingredienti potete evitare di utilizzare il sale e il pepe, così che le porzioni avanzate possiate mangiarle a colazione magari spalmandovi all’interno della marmellata o della nutella. (per la conservazione in frigo mettete una pellicola trasparente sul piatto e non lasciare in frigo per più di 12 ore)
-Per dare una spinta in più alla ricetta consiglio subito dopo il ‘Passaggio 9’ di mettere le varie crepes in una teglia da forno, sopra ognuna mettere del Parmigiano Reggiano e scaldare in forno fino a quando il formaggio non avrà formato una crosticina.
-Per rendere il tutto un po' piccante potete aggiungere alla farcitura del peperoncino secco e dell’aglio grattuggiato

Buona preparazione e buona scorpacciata..
Il casaro Alvaro.

Area riservata